Riba, rid, mav, rav

RIBA - RIcevuta BAncaria

Il servizio RIBA (RIcevuta BAncaria) sostituisce le tradizionali ricevute cartacee con informazioni elettroniche automatizzate, che producono un documento cartaceo da consegnare al debitore al momento in cui avviene il pagamento. Il servizio è utilizzabile senza dover apportare alcuna modifica alla propria organizzazione amministrativa e consente di usufruire di eventuali anticipazioni con le stesse modalità del sistema d’incasso utilizzato per le ricevute cartacee.

vantaggi:

RID - Rapporti Interbancari Diretti

Il servizio RID Rapporti Interbancari Diretti è rivolto all'automazione della gestione degli incassi e dei pagamenti nell’ambito interbancario. La procedura risponde alle esigenze della clientela di tipo imprenditoriale relativamente agli incassi derivanti da operazioni che prevedono pagamenti periodici prestabiliti.

MAV - Pagamento Mediante AVviso

Il servizio MAV si realizza mettendo a disposizione del cliente un bollettino pagabile sia presso gli sportelli bancari sia presso gli uffici postali. Una volta acquisita l’informazione dell'avvenuto pagamento, sono previsti la comunicazione e l’accredito al cedente. Ovviamente presso gli sportelli della Banca possono essere pagati bollettini emessi da altre banche alle quali le nostre procedure elaborative inoltrano l’informazione dell'avvenuto pagamento e l’accredito, mediante la Rete Nazionale Interbancaria.

RAV - Ruoli Mediante Avviso

Il RAV (Ruoli Mediante Avviso) è un tipo di bollettino utilizzato dai concessionari che trattano la riscossione di somme iscritte a ruolo, come ad esempio le sanzioni per violazioni del codice della strada, le tasse sulle concessioni governative, sulla nettezza urbana, l’iscrizione agli albi professionali.

Ad esempio, la cartella esattoriale o l’avviso di pagamento contengono uno o più bollettini di versamento precompilati, appunto il modulo Rav, con l’indicazione dell'importo da versare, che possono essere utilizzati esclusivamente se il pagamento avviene entro la scadenza indicata nella cartella/avviso.

I pagamenti con i bollettini RAV possono essere effettuati presso:

  1. gli sportelli dell'Agente della riscossione (Adr) che li ha emessi, senza alcuna commissione aggiuntiva;
  2. qualsiasi sportello bancario;
  3. gli uffici postali;
  4. i tabaccai abilitati (consultare il sito http://www.tabaccai.it).

I soggetti diversi dall'Agente della riscossione possono applicare una commissione d’incasso.

BOLLETTINO BANCARIO

Il servizio consiste nell’emissione di un “bollettino bancario” precompilato dal creditore ed inviato da quest’ultimo al debitore. Il pagamento può essere effettuato presso qualsiasi sportello bancario, indipendentemente dal possesso di un conto corrente.

Per porre una domanda su riba, rid, mav, rav, sugli  assegni, sulle cambiali, su altri strumenti di pagamento e su tutti gli argomenti correlati clicca qui.

2 luglio 2013 · Simonetta Folliero

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità o per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita e briciole di pane

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su riba, rid, mav, rav. Clicca qui.

Stai leggendo Riba, rid, mav, rav Autore Simonetta Folliero Articolo pubblicato il giorno 2 luglio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria conti correnti bancari e postali e libretti di deposito a risparmio Inserito nella sezione assegni cambiali e conti correnti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

cerca