Revolving e debiti accumulati con questo tipo di carte di credito

Debiti e carte revolving

Ho (avevo) due revolving da 2000 e 1300 euro di credito con pagamento di 100 e 75 euro mensile.

Più un finanziamento chiesto nel 2007 di 20000 euro con rata mensile di 400 euro..

I tre contratti sono stipulati con l'agenzia interna della banca.

Prima che cominciasse l'insolvenza,ho fatto presente al direttore che cominciavo ad avere prob. con i pagamenti.

Quindi faccio richiesta verbale di rinegoziare i finaziamenti pagando una unica rata di circa di 200 euro mensili (restano da pagare fra tutto circa 8000 euro ). Il direttore non puo rifinanziare perché non ho più garanzie.

Quindi telefona alla societa per cercare una soluzione.

Fa presente la mia disponibilità: la risposta e sempre negativa. Questo si e ripetuto per tre volte circa in agenzia nel 2010.Inizio 2011 sono cominciato i problemi.

I pagamenti erano saltuari,poi ho smesso completamente.

Adesso sono indietro con i pagamenti 5-6 mensilità. C'e una agenzia di recupero crediti che gli interessa recuperare i finaziameni solo delle revolving.

Io continuo a ripetere che o si fa una rata unica altrimenti facciano quello che ritengono opportuno. Domani vado di nuovo in banca, come mi devo comportare?

Finanziamenti e carte revolving

Vada pure in banca a scambiare due chiacchiere fra amici con il direttore, ma la cosa importante è comunicare formalmente all'agenzia la sua disponibilità ad onorare i debiti attraverso una ristrutturazione degli stessi: una rata sostenibile in base alle reali possibilità di rientro attuali ed un unico piano di ammortamento, per tutti i debiti, dimensionato sulla rata di cui il debitore può farsi carico, senza essere costretto alla fame.

Le comunicazioni dovranno essere effettuate con raccomandata AR e dettagliate con gli eventi che hanno determinato l'insolvenza e con un prospetto che evidenzi le entrate e le uscite mensili.

Le chiacchiere con il direttore non potrà presentarle al giudice, laddove la banca dovesse rifiutare la ristrutturazione e procedere per decreto ingiuntivo, finalizzato al pignoramento dello stipendio, ad esempio.

Le raccomandate AR, invece, sì. Dimostrano la volontà del debitore di non volersi sottrarre agli obblighi assunti e la protervia del creditore che decide di non venire incontro a richieste di consolidamento ampiamente motivate.

13 novembre 2012 · Simone di Saintjust

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita e briciole di pane

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su revolving e debiti accumulati con questo tipo di carte di credito. Clicca qui.

Stai leggendo Revolving e debiti accumulati con questo tipo di carte di credito Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 13 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


cerca