Regione Lazio - Approvata la delibera che introduce la sospensione del mutuo [Commento 1]

  • giorgio lobianco 15 luglio 2009 at 13:39

    La Commissione Lavori pubblici e politica della casa, presieduta da Giovanni Carapella (Pd) ha dato parere favorevole a due schemi di delibera di Giunta. Tutti d'accordo e approvazione all'unanimità per la modifica al “fondo di solidarietà per i mutui”.

    Per Carapella sono “migliaia le famiglie interessate dal fondo e, con la delibera, si sblocca la procedura di sostegno per le famiglie che non ce la fanno a pagare il mutuo”.

    Con la delibera, è stato rimarcato da Domenico Di Resta (Pd) si estenderà l'operatività del “Fondo speciale garanzia per la casa”, prevedendo modalità di presentazione delle domande per l'acquisto della prima abitazione anche da sportello, direttamente presso la società regionale Unionfidi Lazio, senza il ricorso a graduatorie regionali e fino ad impegno totale delle risorse del fondo.

    Oltre ad esporre la suddetta delibera, l'assessore Bruno Astorre, ha poi illustrato quella relativa di concedere al Comune di Colonna, il contributo straordinario di 4 milioni e 250 mila euro per il consolidamento statico e il restauro conservativo di Palazzo Colonna, da adibire a sede municipale.

    Il tal senso ha espresso apprezzamenti positivi il presidente Giovanni Carapella, considerando anche che i recenti eventi sismici in Abruzzo impongono di favorire simili interventi, per la maggiore sicurezza statica ed agibilità degli edifici pubblici, con l'utilizzo di materiali ecocompatibili.

    Prima della votazione, Fabio Desideri (Pdl), ha dichiarato che: “Pur condividendo gli obiettivi della deliberazione, i consiglieri del Pdl rilevano che tra le reali disponibilità del capitolo e tra le ipotesi di impegno della delibera, esiste evidente discordia tra la normativa vigente e il disposto del deliberato.

    Per questi motivi dichiarano la loro astensione”. La delibera è stata approvata a maggioranza con cinque voti favorevoli e tre astenuti. Alla seduta, oltre al presidente Giovanni Carapella e all'assessore Bruno Astorre, hanno partecipato i vice presidenti Antonio Zanon (Pd) e Francesco Lollobrigida (Pdl). I consiglieri Domenico Di Resta e Anna Maria Massimi (Pd); Maria Antonietta Grosso (Pdci); Romolo Del Balzo e Fabio Desideri (Pdl)

Torna all'articolo