Come funziona il mondo del recupero crediti dalla A alla Z

Recupero crediti: siete sicuri di sapere tutto? » Il prontuario per debitori e creditori

Partiamo da un assioma: il recupero crediti è un’attività che mira ad ottenere il pagamento di un credito (totale o parziale), sia quando il debitore rifiuta di onorarlo, sia quando si trova in una situazione di momentanea difficoltà ad adempiere la propria obbligazione. Sono ormai sempre più numerose le [ ... leggi tutto » ]

Che cos'è il recupero crediti in buona sostanza?

Come abbiamo accennato nell'incipit, il cosiddetto recupero crediti è un’attività che mira ad ottenere il pagamento di un credito (totale o parziale), sia quando il debitore rifiuta di onorarlo, sia quando si trova in una situazione di momentanea difficoltà ad adempiere la sua obbligazione. In ogni caso, prima di [ ... leggi tutto » ]

Come funziona il recupero crediti nella fase stragiudiziale

La procedura di recupero crediti stragiudiziale consente di evitare l’aggravio di costi e tempi delle vie legali, ma presuppone la collaborazione del debitore. La società di recupero crediti o lo Studio Legale tenterà di concordare un piano di rientro con il debitore tramite solleciti epistolari, telefonici e, in alcuni [ ... leggi tutto » ]

Come funziona il recupero crediti nella fase giudiziale

La fase giudiziale di recupero del credito viene avviata nel caso in cui l'intervendo in sede stragiudiziale non abbia dato esito positivo oppure nel caso in cui si intenda comunque procedere in giudizio nei confronti del debitore inadempiente. Il ricorso al tribunale è l’ultima via da percorrere quando la [ ... leggi tutto » ]

I mezzi predisposti dal nostro ordinamento giuridico per il recupero dei crediti nel dettaglio

Vi spieghiamo, più specificamente, quali sono i mezzi predisposti dalla normativa vigente per poter attuare il recupero crediti. Come spiegato in linea generale nei precedenti paragrafi, per il recupero crediti la legge appronta diverse procedure. Nel caso in cui il credito sia incorporato in un titolo di credito (cambiale, [ ... leggi tutto » ]

Il decreto ingiuntivo nel dettaglio

Anche se ne abbiamo già discusso nei paragrafi precedenti, è bene approfondire la questione del decreto ingiuntivo, documento fondamentale nel tema del recupero crediti. Come accennato, il decreto ingiuntivo è l'ordine del Giudice al debitore di pagare al creditore la somma dovuta entro un determinato breve tempo (normalmente entro [ ... leggi tutto » ]

L'atto di precetto nel dettaglio

Anche se ne abbiamo già discusso nei paragrafi precedenti, è bene approfondire la questione dell'atto di precetto, documento fondamentale nel tema del recupero crediti. Come chiarito, con l’atto di precetto, il debitore viene messo a conoscenza che il creditore, non prima di 10 giorni, ma non oltre 90, inizierà [ ... leggi tutto » ]

Come le società di recupero crediti classificano i debitori

Le società di recupero crediti classificano i debitori morosi in quattro categorie: bidonisti, assuefatti, occasionali e dimenticati. Le società di recupero crediti classificano i debitori in quattro categorie: I debitori morosi "istituzionali" o "bidonisti". I crediti vantati nell'ambito di questa categoria sono generalmente irrecuperabili. Non hanno nulla da perdere; [ ... leggi tutto » ]

Come tutelarsi dalle pratiche scorrette delle società di recupero crediti

In Italia, sono in costante aumento le denunce contro le agenzie di recupero crediti che praticano lo stalking creditizio: ovvero abusi e scorrettezze verso il debitore per il recupero delle somme insolute. Come già visto, le società di recupero crediti, oggi, si preparano alla battaglia più aggressive che mai, [ ... leggi tutto » ]

Come incastrare le società di recupero crediti proponendo un accordo transattivo

Come chiarito, per il creditore, non sempre può risultare premiante per il creditore adire l'Autorità Giudiziaria per il recupero del credito: ciò, sia per la nota lungaggine del processo civile, sia per il grado di aleatorietà che comporta ogni causa. La transazione, dunque, è uno dei rimedi stragiudiziali che [ ... leggi tutto » ]

Cosa deve sapere il debitore quando decide di onorare il debito

Cosa deve sapere il debitore quando decide di onorare il debito: carissimo indebitato, qualora abbia proprio intenzione di pagare, segua questi consigli. Innanzitutto il debitore deve accertarsi che il soggetto a cui effettua i pagamenti sia legittimato alla riscossione del debito. Occorre dunque che le venga trasmessa copia conforme [ ... leggi tutto » ]