Che cos'è il recupero crediti in buona sostanza?

Come abbiamo accennato nell'incipit, il cosiddetto recupero crediti è un'attività che mira ad ottenere il pagamento di un credito (totale o parziale), sia quando il debitore rifiuta di onorarlo, sia quando si trova in una situazione di momentanea difficoltà ad adempiere la sua obbligazione.

In ogni caso, prima di intraprendere la via giudiziaria (causa in tribunale con conseguente aggravio di oneri, costi e tempi), nella maggior parte dei casi, si tenta di risolvere il problema in via “bonaria” ottenendo un adempimento anche parziale in tempi ragionevoli.

L'attività di recupero credito, dunque, si articola in due diverse fasi:

  • Fase Stragiudiziale
  • Fase Giudiziale

Vediamo queste due procedure, più chiaramente, nei prossimi paragrafi.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su che cos'è il recupero crediti in buona sostanza?. Clicca qui.

Stai leggendo Che cos'è il recupero crediti in buona sostanza? Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 17 marzo 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 30 novembre 2016 Classificato nella categoria attività di recupero crediti . Inserito nella sezione tutela dei beni del debitore Numero di commenti e domande: 0

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info