Iscrizione di ipoteca sui beni dell'obbligato al mantenimento

Come funziona l'iscrizione di ipoteca sui beni dell'obbligato al mantenimento che non versa le somme prestabilite.

Se sussiste un concreto pericolo che l'ex coniuge non adempia all'obbligo di versare l'assegno di divorzio, l'ex coniuge/creditore può iscrivere ipoteca giudiziale sui beni dell'obbligato.

La Cassazione, rispetto all'importo della somma per cui può essere iscritta l'ipoteca, ha affermato che esso va stabilito riferendosi a elementi oggettivi, come le tabelle per la costituzione delle rendite vitalizie immediate.

Il coniuge debitore può chiedere che sia il giudice a rideterminare l' importo dell'ipoteca e, se la somma per la quale è stata richiesta l'iscrizione eccede di un quinto di quella accertata, può chiedere la riduzione dell'ipoteca e la cancellazione dell'ipoteca.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info



Cerca