Le garanzie reali o personali per rimediare alla mancata corresponsione del mantenimento

Ecco quali sono le garanzie reali o personali per rimediare alla mancata corresponsione del mantenimento.

Nel caso in cui sussista il pericolo che l'ex coniuge tenuto a versare l'assegno all'ex o ai figli non vi provveda, il tribunale può imporgli con la sentenza di divorzio di prestare idonea garanzia reale (pegno o ipoteca) oppure personale (fideiussione).

La richiesta, però, non può essere formulata dopo la sentenza di divorzio.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su le garanzie reali o personali per rimediare alla mancata corresponsione del mantenimento.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.