Cessione pro soluto dei crediti - Segnalazione alla Centrale dei Rischi

Devono essere segnalate alla Centrale dei Rischi le operazioni di cessione di credito, a società di cartolarizzazione (ex Legge numero 130/99) o ad altri soggetti, da parte di intermediari segnalanti. In particolare, l'intermediario cedente deve segnalare al nome del debitore ceduto un importo pari al debito di quest'ultimo, indipendentemente dal prezzo di cessione. Le segnalazioni sono dovute esclusivamente per il mese in cui è avvenuta la cessione.

Se il cessionario è anch'esso un intermediario partecipante al servizio centralizzato dei rischi, deve segnalare il debitore ceduto nella pertinente categoria di censimento dell'operazione originaria, per un importo pari al debito del cliente, sia in caso di cessione pro-solvendo che pro-soluto.

Articolo a cura del Dr. Mario Latragna, Responsabile Credit Management e Controllo Qualità del Credito MPS Leasing & Factoring SpA

8 luglio 2013 · Paolo Rastelli

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cessione pro soluto dei crediti - segnalazione alla centrale dei rischi.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.