Generalità del processo di cessione pro-soluto dei crediti

I soggetti coinvolti nell'operazione di cessione pro-soluto sono i seguenti:

  • cedente (venditore);
  • cessionario (acquirente);
  • società incaricata di eseguire la Due diligence (analisi legale, tecnica e commerciale delle singole posizioni oggetto di cessione).

In caso di cessione del credito pro-soluto, la differenza tra il credito o il valore del bene iscritti in bilancio ed il prezzo incassato dalla cessione rappresenta una perdita deducibile, in quanto risulta da elementi certi (la vendita) e precisi (differenza tra il prezzo di vendita e valore del credito/bene).

Per porre in essere un'operazione regolare e di difficile eccepibilità, anche da parte dell'amministrazione finanziaria, devono essere adottate alcune cautele nella scelta della società che svolgerà la Due diligence (valutazione) e della società cessionaria (acquirente).

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su generalità del processo di cessione pro-soluto dei crediti. Clicca qui.

Stai leggendo Generalità del processo di cessione pro-soluto dei crediti Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il giorno 8 luglio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 4 marzo 2017 Classificato nella categoria cessione dei crediti Inserito nella sezione contratti di prestito - microcredito usura e sovraindebitamento del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info