Recupero crediti – inesigibilità del credito

Recupero crediti inesigibili - Le fasi della procedura di eliminazione contabile dal bilancio

La procedura di inesigibilità dei crediti è, di solito, articolata nelle seguenti fasi: Accertamento e declaratoria di irrecuperabilità del credito; Abbandono dell'azione di recupero del credito; Eliminazione contabile del credito irrecuperabile [ ... leggi tutto » ]

ACCERTAMENTO E DECLARATORIA DI IRRECUPERABILITA’ DEL CREDITO

Al fine di pervenire ad un corretto accertamento dell'irrecuperabilità del credito sono tenuti distinti i crediti temporaneamente irrecuperabili da quelli definitivamente irrecuperabili, [ ... leggi tutto » ]

Irrecuperabilità temporanea del credito

L’irrecuperabilità temporanea sussiste nel caso in cui il debitore risulti irreperibile e/o insolvibile. Lo stato di irreperibilità è comprovato dalle attestazioni dell'Ufficiale Giudiziario rese in occasione della notifica di atti giudiziari, dal mancato recapito di diffide di pagamento emesse dagli Uffici amministrativi, dalle risultanze di accertamenti eseguiti presso gli [ ... leggi tutto » ]

Irrecuperabilità definitiva del credito

L’irrecuperabilità definitiva sussiste nei casi di: estinzione della persona giuridica debitrice dell'Ente per effetto di procedure concorsuali o di liquidazione della stessa, a condizione che non sussistano soggetti giuridici solidamente responsabili dei relativi debiti e che non siano esperibili azionidi responsabilità o di risarcimento a carico di terzi; morte [ ... leggi tutto » ]

PROCEDURA PER LA DICHIARAZIONE DI INESIGIBILITA’ DEL CREDITO

La procedura amministrativa per l’eliminazione contabile del credito dovrà essere intrapresa a seguito dell'accertamento dell'irrecuperabilità del credito, e della valutazione in ordine all'opportunità di abbandonare, temporaneamente o definitivamente, le azioni intraprese per la riscossione del credito [ ... leggi tutto » ]

ELIMINAZIONE DAL BILANCIO DEI CREDITI IRRECUPERABILI

Sulla base dell'adottato provvedimento di dichiarazione di inesigibilità, viene redatta una proposta di eliminazione dalla gestione dei residui attivi dei crediti dichiarati irrecuperabili. Le partite creditorie soggette ad abbandono temporaneo confluiscono in appositi archivi, gestiti attraverso idonee procedure informatiche, muniti di scadenzari, sulla base delle quali gli esattori incaricati [ ... leggi tutto » ]

CREDITI INESIGIBILI - RIPRESA IN CARICO DI PARTITE CREDITORIE ELIMINATE DAL BILANCIO

I crediti dichiarati inesigibili potranno in ogni caso essere ripresi in carico, attraverso idonee procedure di accertamento, al verificarsi di condizioni che modifichino o determinino situazioni difformi da quelle che hanno dato luogo alla declaratoria di irrecuperabilità e conseguentemente alla loro eliminazione. La ripresa in carico, potrà avvenire, fino [ ... leggi tutto » ]