Le controversie transfrontaliere civili in UE

Recupero crediti in ambito comunitario - Le controversie transfrontaliere civili nell'Unione europea

Vi è già capitato di fare acquisti su Internet da un altro paese dell'Unione europea, che poi non avete più ricevuto? O di comprare un computer in vacanza per scoprire, arrivati a casa, che non funziona? O ancora di avere affidato la ristrutturazione della casa di villeggiatura a un'impresa [ ... leggi tutto » ]

Recupero crediti in ambito comunitario - Normativa di riferimento ed organi giurisdizionali competenti

Il regolamento (Bruxelles I numero 44/2001) detta le regole che determinano la scelta del giudice competente a risolvere le controversie transfrontaliere. È infatti fondamentale sapere in quale luogo avviare l'azione. La regola generale vuole che a trattare il caso sia il giudice dello Stato membro in cui risiede il [ ... leggi tutto » ]

Recupero crediti in ambito comunitario - Ingiunzione di pagamento europea

È un procedimento che serve per il recupero di crediti da una persona che non contesta l'importo dovuto (cosiddetti "crediti pecuniari non contestati") e si basa su moduli standard che l'interessato deve compilare. Tali moduli e molte altre informazioni sono disponibili in tutte le lingue dell'UE sul [ ... leggi tutto » ]

Recupero crediti in ambito comunitario - Titolo esecutivo europeo

Il titolo esecutivo europeo è un certificato che accompagna una decisione giudiziaria nazionale, una transazione giudiziaria o un atto pubblico e ne consente l'esecuzione in un altro Stato membro, e vale anche per i crediti non contestati laddove un giudice nazionale abbia già deciso che l'importo in questione è [ ... leggi tutto » ]

Recupero crediti in ambito comunitario - Controversie di modesta entità

Questo procedimento riguarda le controversie transfrontaliere il cui valore non supera i 2000 euro, interessi esclusi, e si svolge per iscritto sulla base di moduli standard che l'attore deve compilare e a cui il convenuto può replicare, scaricabili da questo sito. L'Atlante giudiziario europeo in materia civile dà informazioni [ ... leggi tutto » ]

Recupero crediti in ambito comunitario - Come attivare la procedura

Il credito da recuperare non supera i 2000 euro? Allora si può attivare il procedimento europeo per le controversie di modesta entità. Se si ritiene però che il debitore non contesterà il credito, si può ricorrere anche al titolo esecutivo europeo o all'ingiunzione di pagamento europea. È importante sapere [ ... leggi tutto » ]

Recupero crediti in ambito comunitario - Come ottenere il titolo esecutivo europeo

La prima cosa da fare è adire il giudice per ottenere una decisione a proprio favore nei confronti del debitore. Le norme per determinare l'organo giurisdizionale competente sono illustrate al punto 7 (se però il debitore è un consumatore, a decidere del caso sarà sempre il giudice del suo [ ... leggi tutto » ]

Recupero crediti in ambito comunitario - Come ottenere l'ingiunzione di pagamento europea

Si tratta di un procedimento analogo a quello appena descritto, è previsto per le controversie transfrontaliere aventi ad oggetto somme di denaro e fa uso di moduli standard, ma non presuppone che un giudice nazionale si sia già pronunciato nel merito. Il procedimento prosegue fino all'eventuale opposizione del debitore, [ ... leggi tutto » ]

Recupero crediti in ambito comunitario - La procedura per le controversie di modesta entità

Si tratta di un procedimento per crediti non superiori a 2000 euro (interessi esclusi) che si svolge per iscritto in base a moduli standard e che vuole essere il più semplice e rapido possibile. Chi intraprende il procedimento ("attore") deve anzitutto compilare il modulo A inserendo i propri dati [ ... leggi tutto » ]

Recupero crediti in ambito comunitario - Cause transfrontaliere civili in generale

Il regolamento (Bruxelles I numero 44/2001) detta le regole di selezione del giudice competente per le cause transfrontaliere e le procedure di riconoscimento ed esecuzione in un altro Stato membro. La regola generale vuole che siano competenti i giudici dello Stato membro in cui è domiciliato il convenuto. Tuttavia, [ ... leggi tutto » ]

Recupero crediti in ambito comunitario - Conclusioni sulle controversie transfrontaliere

Intentare una causa contro una persona o una società in un altro Stato membro può essere un'impresa difficile. Ma il solo fatto di vivere all'estero non dovrebbe consentire al convenuto di eludere le proprie responsabilità. Per aiutare i cittadini a far valere i loro legittimi diritti, l'Unione europea ha [ ... leggi tutto » ]