Prima di pagare bisogna sapere a che titolo la società di recupero crediti interviene

Mai pagare agli esattori, più che mai con assegni postdatati: non consentire visite domiciliari agli esattori perché se diventano frequenti, a 125 euro ciascuna, si finisce per stracci.

Prima di pagare bisogna sapere a che titolo la società di recupero crediti interviene; e dunque è necessario prendere visione almeno della lettera di cessione o di affidamento del mandato a riscuotere.

Inoltre, le spese estorsive devono essere messe nero su bianco, non solo recitate a telefono.

Si interagisce con il creditore solo via raccomandata AR.

Conoscere i propri diritti è fondamentale per arginare i comportamenti da Far West messi in atti da questi sedicenti "operatori del recupero crediti".

Ed allora le suggerisco una proficua lettura delle nostre sezioni informative, in particolare questa.

9 ottobre 2012 · Annapaola Ferri

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

, , , ,

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su prima di pagare bisogna sapere a che titolo la società di recupero crediti interviene. Clicca qui.

Stai leggendo Prima di pagare bisogna sapere a che titolo la società di recupero crediti interviene Autore Annapaola Ferri Articolo pubblicato il giorno 9 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 13 dicembre 2016 Classificato nella categoria assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


cerca