OBBLIGO E MODALITA’ DI ISCRIZIONE ALL'AIRE

Sono obbligati ad iscriversi all'AIRE dell'ultimo COMUNE DI RESIDENZA, con contestuale cancellazione dall'anagrafe della popolazione residente, tutti i residenti che si trasferiscono all'estero per un periodo di tempo superiore ai 12 mesi.

La dichiarazione di trasferimento della residenza all'estero può essere resa all'ufficio anagrafe dell'ultimo COMUNE DI RESIDENZA prima dell'espatrio oppure all'ufficio consolare competente per territorio entro 90 giorni dalla data di espatrio.

Nel caso in cui la dichiarazione di trasferimento della residenza all'estero sia stata effettuata presso l'ufficio anagrafe dell'ultimo COMUNE DI RESIDENZA, è sempre obbligatorio effettuare tale comunicazione anche all'ufficio consolare competente per territorio. Qualora, entro un anno dalla data di dichiarazione di espatrio effettuata presso l'ultimo COMUNE DI RESIDENZA non pervenga la conferma dell'avvenuto trasferimento di residenza all'estero, il dichiarante sarà cancellato dall'anagrafe dell'ultimo COMUNE DI RESIDENZA per irreperibilità ai sensi dell'articolo 11 del DPR numero 223/1989.

Sono iscritti all'A.I.R.E. anche i cittadini italiani nati e residenti fuori dal territorio nazionale, il cui atto di nascita sia stato trascritto in Italia e la cui cittadinanza italiana sia stata accertata dal competente ufficio consolare di residenza, oppure le persone che acquisiscono la cittadinanza italiana all'estero, continuando a risiedervi.

In questi due ultimi casi l'iscrizione all'A.I.R.E. può essere effettuata solo a seguito della trascrizione, nei registri di stato civile, dell'atto di nascita o dell'atto di acquisto della cittadinanza italiana e dopo aver ricevuto dall'ufficio consolare competente l'indicazione dell'esatto e completo indirizzo estero.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca