Recupero crediti e procedure giudiziali - Quali sono gli effetti della costituzione in mora del debitore?

Gli effetti della costituzione in mora del debitore sono:

1.l'inizio della decorrenza degli interessi moratori, nella misura dell'interesse legale, se non pattuiti diversamente;
2.l'interruzione del termine di prescrizione (articolo 2943 del codice civile);
3.l'obbligo in capo al debitore di risarcire l'eventuale danno;
4.la cosiddetta perpetuatio obligationis, ossia il passaggio del rischio che la prestazione divenga impossibile in capo al debitore.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su recupero crediti e procedure giudiziali - quali sono gli effetti della costituzione in mora del debitore?.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 2