Il recupero crediti - dalla fase stragiudiziale al pignoramento [Commento 5]

  • Sandokan 28 giugno 2008 at 17:21

    Karali ma che c... dici? Ma quale "presunto" esattore? Mi riferisco a me e ai colleghi che lavorano col vecchio metodo. E il mio scopo sarebbe solo quello di contìnuare a fare in pace il mio lavoro. Nient'altro. Ma da un pò d'anni a questa parte so che ho un sacco di interferenze e rotture di balle da gente come voi!!
    Se parlar male di luzzi vuol dire fargli pubblicità positiva... allora d'ora in poi ne parlo bene... resta il fatto che ha fatto più danni lui alle società di recupero vere, quelle storiche, che la grandine a settembre!
    Mi riferisco, ad esempio, alla storia delle spese debitore. Fino a qualche anno fa nessuno faceva troppe storie a pagarle. Anche se erano superiori alla sorte capitale (capitava spesso con gli small tikets). Per gli stessi clienti era normale ricevere i soldi recuperati alla fine del PdR e comunque dopo che l'agenzia si era trattenuta le sue competenze. Del resto erano giuste tutte e due le cose. Se il debitore subiva un'azione legale ci avrebbe rimesso ancora più soldi di quelli chiesti dall'agenzia. Per cui gli si faceva un favore!
    L'agenzia poi aveva fatto il lavoro, l'agente speso soldi di gasolio e perso tempo, per cui perchè mai dovevano riscuotere il CIP, i diritti d'agenzia, le spese correnti e l'uscita esattiva per ultimo? E magari non riscuoterli proprio se il debitore smetteva di pagare?
    Poi è arrivato quell'individuo, l'associazione, i giornali, i libri, le trasmissioni in TV e da ultimo siti come questo!!!
    La gente è sveglia, legge, ascolta, impara ed è sempre più informata.
    Secondo te si può lavorare in pace con tutte queste interferenze? Ci vuole tanto a capire che siete nemici di gente come me che si suda onestamente un pezzo di pane macinandosi migliaia di km l'anno, mangiando panini, prendendo multe e rovinandosi con i pieni di gasolio???
    Complimeti a voi bestie che non siete altro!

    • tommaso 14 novembre 2009 at 13:22

      Sandokan, la bestia sei tu e tutti gli avvoltoi come te che cercano ti portare via quel poco che rimane a persone già in difficoltà . Questo sito è molto moderato, io per conto mio ho già buttato giù per le scale un tipo come te che lasciava bigliettini e faceva domande in giro. E non è successo assolutamente niente. Chissà forse un giorno ti troverò dietro la porta del QUINTO piano di casa mia.
      Trovati un lavoro vero.

1 3 4 5 6 7 16

Torna all'articolo