Cessione dei crediti inesigibili - da diritto a obbligo

In conseguenza della legge sulla veridicità dei bilanci (già citata precedentemente). Crediti inesigibili, cedibilità, elusione: la nuova legge sulla correttezza dei bilanci rovescia i termini del rapporto “ contribuente-fisco” e risolve dubbi e perplessità e timori del contribuente circa contestazioni da parte del fisco. I crediti inesigibili vanno eliminati da tutti i bilanci, siano essi in utile o in pareggio o in perdita, fermo restando che il timore di contestazioni da parte del fisco riguardava ovviamente le cessioni che diminuivano l'utile e le relative imposte (ma ora che il diritto è diventato un obbligo, l'imprenditore che più cede più è corretto ed encomiabile!).

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cessione dei crediti inesigibili - da diritto a obbligo. Clicca qui.

Stai leggendo Cessione dei crediti inesigibili - da diritto a obbligo Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il giorno 4 luglio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria cessione dei crediti . Inserito nella sezione recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info