Cessione pro soluto - i crediti inesigibili vanno eliminati dall'attivo di bilancio

Portandoli a perdita nel bilancio o direttamente, se riguardano debitori in procedure concorsuali (tutte le procedure tranne l'amministrazione controllata), oppure mediante cessione pro soluto (salvo si possa e si voglia accantonarli nell'apposito fondo o esporli come minusvalenze - di cui agli articolo 1260 e seguenti del Cod. Civ.).

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cessione pro soluto - i crediti inesigibili vanno eliminati dall'attivo di bilancio. Clicca qui.

Stai leggendo Cessione pro soluto - i crediti inesigibili vanno eliminati dall'attivo di bilancio Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il giorno 4 luglio 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria cessione dei crediti Inserito nella sezione recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info