Reati tributari e confisca per equivalente

Reati tributari e confisca per equivalente - Quali beni può riguardare

In tema di reati tributari, il sequestro, sia quello diretto che quello finalizzato alla confisca per equivalente va riferito all’ammontare dell’imposta evasa, costituisce un indubbio vantaggio patrimoniale direttamente derivante dalla condotta illecita e, in quanto tale, riconducibile alla nozione di profitto del reato, costituito dal risparmio economico conseguente alla [ ... leggi tutto » ]

Reati tributari e confisca per equivalente - Quando non è consentita nei confronti degli organi sociali

E’ consentito nei confronti di una persona giuridica il sequestro preventivo finalizzato alla confisca di denaro o di altri beni fungibili o di beni direttamente riconducibili al profitto di reato tributario commesso dagli organi della persona giuridica stessa, quando tale profitto (o beni direttamente riconducibili al profitto) sia nella [ ... leggi tutto » ]

Reati tributari e confisca per equivalente - salvaguardia dei diritti dei terzi ed insinuazione al passivo in caso di fallimento del reo

In caso di confisca per equivalente debbono essere comunque salvaguardati i diritti dei terzi acquisiti in buona fede, e il sistema non pone alcun limite temporale alla prova della acquisizione del diritto. Può benissimo accadere, infatti, che al terzo venga riconosciuta l’acquisizione in buona fede del diritto dopo che [ ... leggi tutto » ]