Rc auto: classe di merito resta la stessa? » Compagnia assicuratrice non può aumentare il premio

Polizza rc auto scaduta: la compagnia assicuratrice aumenta il premio anche se la classe di merito è rimasta la medesima dell'anno precedente? L'automobilista ha diritto al risarcimento dei danni.

Alla scadenza annuale del contratto assicurativo, la compagnia non può aumentare senza motivo e spropositatamente il premio della polizza rc auto nei confronti dell'automobilista con una classe di merito invariata. Il principio vale anche se quest’ultimo vive in una zona urbana ad alto rischio di sinistri.

In caso contrario, se l'assicurato è costretto, per questa ragione, a rivolgersi ad un'altra compagnia assicuratrice, con la conseguenza di perdere tutte le condizioni favorevoli già acquisite negli anni precedenti e subendo un ulteriore maggiorazione sul premio, ha diritto al risarcimento danni dalla ex assicurazione.

In questo senso, con la sentenza 3965/13, si è espresso il giudice di pace di Salerno.

A parere del magistrato di merito in questi casi si configura, infatti, una violazione della regola di correttezza nell'esecuzione del contratto rc auto da parte dell'assicurazione. Ciò, perchè l'utente è costretto a rivolgersi altrove pagando di più.

In pratica, la condotta dell'azienda rientra nell'abuso della posizione dominante.

Pertanto, il risarcimento danni che si può richiedere è quello della maggiore somma che si è dovuto sborsare nel passaggio alla nuova compagnia ed, eventualmente, una ulteriore somma liquidata in via equitativa.

27 agosto 2014 · Giovanni Napoletano

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su rc auto: classe di merito resta la stessa? » compagnia assicuratrice non può aumentare il premio.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.