Come si conclude il contratto rc auto

Il contratto rc auto si conclude solitamente mediante sottoscrizione della polizza, che viene rilasciata al contraente insieme ad altri documenti assicurativi:il certificato di polizza e il contrassegno, emessi dalla compagnia solo a seguito del pagamento del premio.

Ricorda che l'eventuale errore o inesattezza delle informazioni fornite alla compagnia assicurativa in sede di stipula del contratto, nonché il mancato invio di documenti richiesti, possono legittimare il recesso dal contratto da parte della compagnia stessa e, in ogni caso, un ricalcolo del premio.

Il premio può essere pagato con diverse modalità e la quietanza è la prova di avvenuto pagamento (generalmente nella rc auto il rilascio del certificato di assicurazione e del contrassegno vale quale quietanza).

Ricorda che il pagamento del premio può avvenire con assegno bancario, postale o circolare intestato all'impresa, oppure all'intermediario espressamente in tale qualità (ad esempio, assegno intestato a: Mario Bianchi, agente dell'Alfa Assicurazioni S.p.A.), ovvero con ordini di bonifico, altri mezzi di pagamento bancario o postale, sistemi di pagamento elettronico, che abbiano come beneficiario l'intermediario o l'impresa.

Qualora tu decidessi di pagare in contanti, presta la massima attenzione e pretendi il contestuale rilascio della quietanza firmata.

Puoi pagare il premio annuale anche con rate semestrali o trimestrali, a seconda di quanto previsto nelle norme tariffarie dell'impresa.

In questo caso considera il costo aggiuntivo di frazionamento che viene applicato. All'atto della conclusione del contratto ti devono anche essere consegnati, oltre ai documenti sopra indicati, il modello per la richiesta di risarcimento del danno e il modulo di denuncia, ossia il c.d. modulo blu di constatazione amichevole.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su come si conclude il contratto rc auto. Clicca qui.

Stai leggendo Come si conclude il contratto rc auto Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 29 maggio 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 13 dicembre 2016 Classificato nella categoria tutela consumatori - polizze assicurative RC auto . Inserito nella sezione tutela consumatori Numero di commenti e domande: 0

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info