Procedure per recuperare le somme iscritte a ruolo

Ecco quali sono le procedure che Equitalia può attivare per recuperare le somme iscritte a ruolo.

Equitalia, trascorsi inutilmente i termini per il pagamento, è obbligata per legge ad agire per il recupero delle somme iscritte a ruolo, avviando le procedure cautelari (fermo, ipoteca) ed esecutive (pignoramenti).

Prima dell'iscrizione del fermo amministrativo o dell'ipoteca, Equitalia è obbligata a notificarti, ai fini della validità della successiva misura cautelare, una comunicazione preventiva con cui ti chiede il pagamento del debito entro 30 giorni dalla sua notifica.

L'ammissione a un piano di rateizzazione concessa da Equitalia, non consente di ottenere la cancellazione del fermo amministrativo già iscritto.

Ma una volta concessa la dilazione e pagata la prima rata, puoi chiedere a Equitalia l'assenso alla sospensione del fermo amministrativo, compilando un modello disponibile presso gli sportelli e sul sito internet, e presentarlo al PRA (Pubblico registro automobilistico).

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su procedure per recuperare le somme iscritte a ruolo. Clicca qui.

Stai leggendo Procedure per recuperare le somme iscritte a ruolo Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 26 ottobre 2016 Ultima modifica effettuata il giorno 16 novembre 2016 Classificato nella categoria dilazione della cartella esattoriale Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info