La rateizzazione » Dalle bollette alle multe fino al canone RAI

La rateizzazione » Dalle bollette alle multe

Dopo le recenti riforme introdotte in merito alla dilazione con equitalia, abbiamo chiarito approfonditamente come poter pagare a rate una cartella esattoriale. Cogliendo l'occasione di rinfrescarvi la memoria su questo argomento, vi presentiamo un esauriente vademecum contente tutte le circostanze, utili al consumatore/debitore, in cui è possibile chiedere [ ... leggi tutto » ]

La rateizzazione delle bollette per la fornitura di luce e gas

Complice la crisi economica, si va diffondendo un nuovo fenomeno: sono sempre più numerosi, infatti, i cittadini italiani che scelgono di pagare a rate le bollette di luce a gas. Sì, perché è possibile optare per questa modalità di pagamento in caso di maxi conguaglio, cioè di bollette dall'importo [ ... leggi tutto » ]

I verbali di multa e la rateizzazione

I verbali delle multe stradali sono rateizzabili in massimo 60 rate, a determinate condizioni. Ovvero: il richiedente deve risultare in condizioni economiche disagiate, misurate in questo caso rispetto al reddito dichiarato (reddito familiare imponibile non superiore a 10.628,16 euro). il verbale (singolo, riferito ad una o più infrazioni) deve [ ... leggi tutto » ]

Rateizzazione avvisi bonari dell'Agenzia delle entrate

L’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione un software per calcolare il pagamento “a rate” di avvisi bonari relativi ad omessi versamenti di imposte, ricevuti a seguito del controllo formale delle dichiarazioni ─ ex articolo 36 bis ─ o controllo documentale ex articolo 36/ter del DPR 600/1973. Con la [ ... leggi tutto » ]

Cartelle esattoriali e rateizzazione: il riepilogo

L'agente della riscossione, ovvero Equitalia, su richiesta del contribuente, può concedere la dilazione del pagamento delle somme iscritte a ruolo fino a un massimo di 72 rate mensili (6 anni) nelle ipotesi di temporanea situazione di obiettiva difficoltà. L’importo minimo di ogni rata è, salvo eccezioni, pari a 100 [ ... leggi tutto » ]

Rateizzazione imposte sui redditi: Iva Irpef Ires

Il saldo che risulta da Unico Pf e l’eventuale prima rata di acconto devono essere versati entro il 16 giugno dell'anno in cui si presenta la dichiarazione, oppure entro i successivi 30 giorni pagando una maggiorazione dello 0,40%. La scadenza per l’eventuale seconda o unica rata di acconto è [ ... leggi tutto » ]