Rateazione equitalia per debito molto elevato di mio nonno

Rateazione Equitalia da chiedere per mio nonno

Devo richiedere una rateazione Equitalia per mio nonno ed il debito totale ammonta a circa €100000,00;

Lui ha solo reddito da pensione, più o meno €500,00 al mese, cosa devo fare in caso di rigetto della domanda visto che hanno iscritto ipoteca sull'appartamento?

Premetto che la cartella sulla quale hanno iscritto ipoteca è stata pagata, ma se non paga il resto provvederanno ad aprire nuovamente una procedura esecutiva sull'immobile.

Possibile presentare istanza di rateazione anche per raccomandata

Per debiti oltre 5 mila euro la situazione di difficoltà economica è esaminata sulla base dell'importo del debito e di documenti idonei a rappresentare la situazione economico-finanziaria del contribuente (Dichiarazione Sostitutiva Unica - ISEE).

La domanda di rateazione Equitalia, comprensiva della documentazione necessaria, si può presentare tramite raccomandata a/r oppure a mano presso uno degli sportelli Equitalia competente per territorio o specificati negli atti inviati da Equitalia.

Per quanto attiene la sua specifica domanda, il provvedimento di rigetto dell'istanza di rateazione di un debito tributario può essere impugnato mediante ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale, territorialmente competente.

In proposito la Cassazione ha confermato la competenza (o meglio la giurisdizione) delle commissioni tributarie per tali atti, a nulla rilevando che la decisione sull'istanza di rateizzazione debba essere assunta in base a considerazioni estranee alle specifiche imposte o tasse (Cassazione, Sezioni Unite, ordinanza del 7 ottobre 2010, numero 20781).

25 ottobre 2012 · Paolo Rastelli

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita e briciole di pane

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su rateazione equitalia per debito molto elevato di mio nonno. Clicca qui.

Stai leggendo Rateazione equitalia per debito molto elevato di mio nonno Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il giorno 25 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 14 gennaio 2017 Classificato nella categoria cartelle esattoriali - domande e risposte Inserito nella sezione giurisprudenza del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti