Istanza di rateazione della cartella esattoriale per società e ditte individuali - Il nuovo prospetto

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento, oppure qui o consultando questa sezione.

Ciò premesso, allo scopo di rendere più completa la rappresentazione dei valori che determinano il primo indice e di chiarire le esatte modalità di calcolo del secondo, si è deciso di ricorrere ad un nuovo prospetto (allegato n°1) che sostituisce integralmente quello indicato nella direttiva numero D8R/NC/200S/025 del 10 luglio 200S con riferimento a società di capitali, società cooperative, mutue assicuratrici e consorzi con attività esterna.

Per quanto riguarda l'Indice di Liquidità, tale nuovo prospetto aggiunge, alle voci di bilancio da prendere in considerazione per individuare la liquidità differita, gli "altri titoli" di cui alla voce C, III, numero 6 dell'articolo 2424 del codice civile, vale a dire le attività finanziarie che non costituiscono immobilizzazioni, diverse dalle partecipazioni e dalle azioni proprie.

In merito, poi, all'Indice Alfa, dallo stesso prospetto emerge che le voci del valore della produzione da prendere in considerazione ai fini della determinazione del denominatore di tale indice (che di seguito e nella relativa modulistica sarà indicato come "valore della produzione rettificato") sono, esclusivamente, quelle di cui alla voce A, numero 1 (ricavi delle vendite e delle prestazioni), numero 3 (variazioni dei lavori in corso su  ordinazione) e numero 5 (altri ricavi e proventi) dell'articolo 2425 del codice civile

In effetti, soltanto tali poste di bilancio rappresentano grandezze suscettibili di incidere sulla capacità dell'impresa di generare flussi di cassa.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info



Cerca