Quando i debiti dei padri ricadono sui figli

Vorrei farle questa domanda con la speranza di avere presto una risposta da lei,un mio amico si trova in una situazione abbastanza confusa.

Qualche mese fa il padre di questo ragazzo e' stato accusato di Frode Fiscale,si parla di diversi soldi circa 500.000 (il padre non vive con lui gia' da parecchio tempo perché divorziato con la madre)e sono in atto diverse inchieste.

Quello che mi domando e se possono in qualche modo rifarsela con il figlio in caso che lui non paghi o per qualsiasi altro motivo…

Tre sono le cose che deve temere il Suo amico:

  1. se ha prestato garanzia per il padre in qualche modo (es. fidejussione bancaria, o avallando degli effetti);
  2. se in qualche modo ha fatto da “prestanome” o comunque e' comparso come socio nelle attivita' del padre;
  3. in un futuro, ipotizzando un carico residuo di debiti del padre dopo la sua morte, una parte di questi andranno in eredita'. Il Suo amico pero' in questo caso ha la possibilita' di rinunciare all’eredita'.

Se non si verifica una di queste tre ipotesi, e salvo altri dettagli, il Suo amico puo' stare tranquillo.

Per fare una domanda agli esperti vai alQuando i debiti dei padri ricadono sui figliforum

Per approfondimenti, accedi alleQuando i debiti dei padri ricadono sui figlisezioni tematiche del blog


Offri il tuo contributo virtuale alla visibilità di indebitati.it

Stai leggendo Quando i debiti dei padri ricadono sui figli Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il 29 dicembre 2010 Ultima modifica effettuata il 6 luglio 2014 Classificato nelle categorie contratti di prestito microcredito e usura - domande e risposte Etichettato con tag , , Archiviato nella sezione FAQ – domande e risposte frequenti » FAQ su debiti e contratti di prestito - conoscerli per evitarli Letture 2.174 Numero di commenti e domande: 4

Se hai un account Google+ o Facebook e navighi con un browser aggiornato, puoi contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

Se vuoi restare informato sui contenuti del sito, iscriviti alla newsletter o al feed di indebitati.it

Per inserire un commento o una domanda devi prima autenticarti cliccando qui

Commenti e domande dei lettori

  • Devi essere registrato e connesso per poter inserire un commento o un quesito. Se non sei un utente registrato, puoi commentare gli articoli o inserire un quesito nel forum, anche con un account Facebook o Google+.

  • Anonimo 13 dicembre 2010 at 19:45

    posso contrattare le sanzioni e interessi delle cartelleesati ?

    • cocco bill 13 dicembre 2010 at 23:04

      Salve Anonimo. Le ho già risposto. La sua domanda andrebbe riproposta nella sezione “cartelle esattoriali” del nostro forum.

      La registrazione al forum è da noi gradita, ma non è ovviamente necessaria per poter ottenere risposta.

      Potrà inserire il suo quesito e leggere la risposta dei consulenti anche come semplice ospite visitatore, non registrato.

1 2

naviga

cerca

home

naviga

cerca

home