Quando l'addetto al recupero crediti consiglia il debitore di andare a mendicare ad un semaforo

In Italia non si va in galera per debiti: dica pure ai signori della società di recupero crediti, quando la contatteranno, che, se proprio devono, procedessero giudizialmente.

Se lei non ha soldi per pagare, non può pagare. Alla recuperatrice al telefono risponda pure che a Roma non è possibile mendicare al semaforo. I vigili mettono la multa ed allora quei pochi soldi che deve ad Equilon poi se li pappa Equitalia.

Dica così alla signora, vedrà che capirà.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 settembre 2010 · Chiara Nicolai

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su quando l'addetto al recupero crediti consiglia il debitore di andare a mendicare ad un semaforo. Clicca qui.

Stai leggendo Quando l'addetto al recupero crediti consiglia il debitore di andare a mendicare ad un semaforo Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria recupero crediti - domande e risposte

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info