Tralasciando i sentiti ringraziamenti per la velocità siderale della risposta, sono riuscito a risalire alla data esatta della notifica della cartella in oggetto, cioè il 4 maggio 2010

  • Ted 22 dicembre 2013 at 16:32

    Tralasciando i sentiti ringraziamenti per la velocità siderale della risposta, sono riuscito a risalire alla data esatta della notifica della cartella in oggetto, cioè il 4 maggio 2010... A questo punto non dovrebbe intervenire automaticamente il disposto della Finanziaria del 2008? Desidero ricordare che la multa risale all'agosto 2005, quindi a ben 4 anni e 8 mesi prima... Mi sfugge come e dove trovare in cartella (?) la data di esecutività del ruolo... e scusate per l'insistenza, ma brancolo nel buio più totale.

    • Ornella De Bellis 22 dicembre 2013 at 17:07

      La data di consegna del ruolo da parte del creditore, per consentire all'esattore la redazione e l'invio della cartella al debitore, deve essere chiaramente indicata nel documento notificato. La sua eventuale assenza costituisce un ulteriore motivo di nullità. Tuttavia, è doveroso precisare che, per eccepire i vizi eventualmente rilevati, dovrà comunque rivolgersi al GdP, in qualità di giudice dell'esecuzione e assistito ad un avvocato, in occasione del prossimo eventuale atto di riscossione esattoriale che le verrà notificato (tipicamente un preavviso di fermo amministrativo).

1 2 3 4 5

Torna all'articolo

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum