Quando il Comune paga l'affitto dell'inquilino moroso [Commento 1]

  • Eugenio 23 maggio 2015 at 04:22

    Buongiorno
    Il mio inquilino non paga l'affitto da tre mesi, è in arretrato nel pagamento delle spese condominiali per un equivalente di 2 ratei di affitto, mi ha detto che è stato licenziato e quindi non potrà più pagare.
    Fortunatamente quest'anno è in scadenza il contratto di affitto e pertanto ho pensato opportuno non rinnovarglielo.
    Il nucleo familiare è composto da 5 persone di cui tre sono minorenni.
    Sono indeciso se mandargli un provvedimento di sfratto per morosità entrando in questo modo negli anfratti della burocrazia ecc. ecc.. o pazientare nella speranza che mi riesca a pagare qualche mensilità prima della scadenza del contratto. Comunque temo che non rispetti la data di scadenza in quanto essendo disoccupato come farebbe a pagare l'affitto di un altro appartamento ?
    Chiedo consiglio ad una persona che ha avuto già esperienze di questo tipo o che sia esperto in questo tipo di materia prima di rivolgermi ad un legale.

    • Simone di Saintjust 23 maggio 2015 at 04:40

      L'unico consiglio che può essere fornito in situazioni come queste, estremamente spiacevoli sia per il conduttore che per il locatore, è quello di iniziare quanto prima le procedure legali finalizzate ad ottenere dal giudice un decreto di sfratto per morosità.

1 2

Torna all'articolo