Quali sono le novità introdotte dalla legge n. 112, del 25 giugno 2008 in merito alla possibilità di rateazione della cartella esattoriale e più specificamente in relazione alla richiesta di fideiussione?

Quali sono le novità introdotte dalla legge numero 112, del 25 giugno 2008 in merito alla possibilità di rateazione della cartella esattoriale e più  specificamente in relazione alla richiesta di fideiussione?

C'è troppa confusione e vorrei capire cosa è cambiato.

Grato per l'attenzione a questa mi richiesta, saluto distintamente.

Pietro Ragozzino, Vercelli

Il decreto legge numero 112, del 25 giugno 2008, pubblicato sul supplemento numero 152 L della gazzetta ufficiale numero 147 del 25 giugno, ha introdotto alcune novità in materia di riscossione.

- Nel caso in cui il debitore versi, erroneamente all'agente della riscossione, somme iscritte a ruolo in eccesso (minimo 50 euro in più), Equitalia dovrà notificargli una comunicazione con le modalità di rimborso. Il debitore, per rivendicare il credito, avrà tre mesi di tempo, scaduti i quali le somme saranno versate all'ente creditore e allo Stato. Le risorse confluiranno, insieme ai maggiori prelievi su energia e coop, nel fondo per i meno abbienti istituito con il decreto legge 112/2008.

- Abolito l'obbligo di presentare garanzia (polizza fideiussoria, fideiussione o ipoteca) per la rateazione delle somme iscritte a ruolo superiori a 50mila euro.

- La scadenza delle rate non sarà più fissata all'ultimo giorno del mese; ma sarà individuata, di volta in volta, dall'agente della riscossione all'atto di accoglimento dell'istanza di dilazione.

- Il prezzo di base d'asta del primo incanto, per la vendita dell'immobile espropriato al debitore, si determinerà moltiplicando per tre il valore catastale.

Per porre una domanda sulla notifica, il pagamento e la dilazione della cartella esattoriale; sul pignoramento esattoriale, il fermo amministrativo e l'iscrizione ipotecaria; e su qualsiasi argomento correlato all'articolo, clicca qui.

20 ottobre 2008 · Paolo Rastelli

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

, , , , ,

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su quali sono le novità introdotte dalla legge n. 112, del 25 giugno 2008 in merito alla possibilità di rateazione della cartella esattoriale e più specificamente in relazione alla richiesta di fideiussione?. Clicca qui.

Stai leggendo Quali sono le novità introdotte dalla legge n. 112, del 25 giugno 2008 in merito alla possibilità di rateazione della cartella esattoriale e più specificamente in relazione alla richiesta di fideiussione? Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il giorno 20 ottobre 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 1 maggio 2017 Classificato nella categoria cartelle esattoriali - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 2 3

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


cerca