Qual è esattamente la procedura che il contribuente debitore deve seguire per richiedere la rateizzazione delle cartelle? [Commento 1]

  • cartelle pazze 26 giugno 2010 at 20:40

    Salve, inutile manifestare lo stato di dittatura fiscale che stiamo vivendo supportato dalla polizia fiscale..., oltrettutto manifestamente il ministero dell'economia e delle finanze, con a suo seguito inps, sostengono e legittima tutto l'operato illegittimo del concessionario per la riscossione che hanno creato ad arte per la gestione del pagamento delle entrate a qualsiasi titolo.
    Una società per azioni che controlla AUTONOMAMENTE le entrate non corrisposte, non pagate.
    Voglio porle una domanda, visto la sua alta competenza.
    La rateizzazione che così benevolmente concede il Concessionario per la riscossione riguarda solo tutti i debiti iscritti a ruolo, ANCHE QUELLI PRESCRITTI, pertanto non concedono la rateizzazione di singoli ruoli, pertanto non si da la possibilità al contribuente di poter rateizzare i ruoli che si presume essere corretti e quindi esigibili.
    QUINDI IL CONCESSIONARIO PER LA RISCOSSIONE NON ACCORDA IL PAGAMENTO DEI SINGOLI RUOLI, MA SOLO PER TUTTO IL CARICO DI RUOLI DI TALCHE' PRETENDE CHE SIA RATEIZZATO IL CARICO DI TTUTTI I RUOLI COMMETTENDO UN ABUSO IN DANNO DEI CONTRIBENTI CHE PUR CONOSCENDO TRAMITE L'INTERVENTO DI UN CONSULENTE LO STESSO CONCESSIONARIO NON CONCEDE LA RATEIZZAZIONE SE PUR CONSISTENTE, DI SOLI SINGOLI RUOLI.
    Grazie per la collaborazione

    • cocco bill 27 giugno 2010 at 04:18

      Salve. La sua domanda andrebbe riportata nella sezione "tasse e cartelle esattoriali" di questo forum.

      La registrazione al forum è da noi gradita, ma non è ovviamente necessaria per poter ottenere risposta.

      Lei potrà inserire il suo quesito e leggere la risposta dei consulenti anche come semplice ospite visitatore, non registrato.

Torna all'articolo