Le pratiche commerciali scorrette sono un brutto vizio da cui non si salva proprio nessuno

L'Antitrust (Agcm) con il bollettino del 23 Settembre 2013 ha dichiarato di aver inflitto alla società di Enel Energia una sanzione di centomila euro: il motivo è rappresentato dalla pubblicità dell'offerta Tutto compreso gas, ritenuta ingannevole.

Le pratiche commerciali scorrette sono un brutto vizio da cui non si salva proprio nessuno.

Una delle ultime multe dell'Agcm, infatti, è stata inflitta ad Enel Energia.

Nelle motivazioni della sanzione l'Antitrust ha dichiarato che: Per quanto riguarda la durata della violazione, dagli elementi disponibili in atti risulta che la pratica commerciale è stata posta in essere dal mese di ottobre 2012 al mese di dicembre 2012. Sulla base di tali elementi, si ritiene di determinare l'importo della sanzione amministrativa pecuniaria applicabile a Enel Energia S.p.A. nella misura di 100.000 € (centomila euro).

Tutto è nato da una segnalazione dell'associazione Movimento Difesa del Cittadino.

L'offerta in questione è stata reclamizzata dappertutto e si chiama Tutto compreso gas.

Nel dettaglio, ai consumatori è stata promessa una offerta a quindici euro al mese per quel che riguarda la taglia Small: per consumi fino a 120 metri cubi l'anno per il costo di dieci euro al mese.

Peccato che siano stati usati caratteri troppo piccoli per spiegare un costo di settantanove centesimi per i consumi superiori alla taglia stessa.

In pratica, dettagli così importanti non venivano evidenziati nella maniera più adeguata, anzi su internet le slides duravano pochissimi secondi.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su le pratiche commerciali scorrette sono un brutto vizio da cui non si salva proprio nessuno.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.