Protesto elevato in una situazione poco chiara e molto articolata

Io ho un problema a risolvere un protesto levatomi illecitamente: qualche anno fa, mi sono visto rifiutare una surroga di mutuo, perchè protestato.

Essendo ignaro di tutto ciò, mi rivolgo alla camera di commercio, che mi conferma il protesto a mio carico.

Non avendo MAI fatto delle cambiali fino ad allora, sporgo regolare querela ai carabinieri della mia città.

Dopo le indagini, vengo a conoscenza del fatto che era stato individuato un colpevole. Un commerciante di motocicli, il quale qualche anno prima avevo fatto da garante a mia madre per l'acquisto di un motociclo.

Ma, nonostante il colpevole fosse stato individuato, il caso è stato archiviato come fatto non costituente reato, per cui rimango comunque protestato. Grazie al mio legale, riapriamo il caso, ma anche stavolta, la procura vuole archiviare il tutto, perchè non sono riusciti a trovare le cambiali originali.

La domanda che vi pongo è questa: le banche nelle quali sono state depositate le cambiali, hanno messo a disposizione della procura le fotocopie conformi all'originale. Non bastano quelle a risolvere il problema? Perchè è ovvio che chi si è appropriato della mia identità per fare una truffa, ovvero il mio pseudocreditore, adesso le abbia fatte sparire. Io non so più come risolvere questo problema, spero in un vostro consiglio.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su protesto elevato in una situazione poco chiara e molto articolata.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.