Problema mutui: una denuncia dei consumatori

(20/11/2007) - La Barklays Bank, ovvero una della più grandi aziende di credito d'Europa, specializzata nel finanziamento per l'acquisto della casa, pratica l'estinzione del mutuo a pagamento. A denunciarlo, al Telefono Blu www.sosconsumatori.it , sono un numero sempre maggiore di consumatori che, da Napoli a Milano riferiscono di cifre intorno ai 160 euro pagate per la semplice operazione del cosiddetto conto estintivo del mutuo.

Contrariamente alle disposizioni di Legge sulla gratuità dei costi relativi alle operazioni di chiusura conto dei mutui, emanate alcuni mesi fa dal Ministero dello Sviluppo Economico nel cosiddetto pacchetto Bersani, la Barclays Bank impone invece una spesa del tutto abusiva e molto salata, a chiunque abbia bisogno di liquidare il prestito per rinegoziare il proprio mutuo. In altre parole, il colosso finanziario inglese, a differenza di quanto concede gratis ai suoi clienti in Gran Bretagna e in tutti gli altri paesi europei, pratica in Italia un notevole costo sulla chiusura dei mutui per intimidire o addirittura impedire ogni alternativa verso altri istituti di credito più convenienti.

Tutto questo nel totale silenzio e nella completa indifferenza degli organismi nazionali preposti al controllo delle attività bancarie e finanziarie sul credito al consumo nel nostro paese. Per questo motivo, considerato il particolare momento di difficoltà economica di alcuni milioni di famiglie italiane, soggette al pagamento dei mutui a tasso variabile, l'associazione Telefono Blu si è riservata di segnalare questo gravissimo abuso al Ministro Bersani contestualmente alla presentazione dei ricorsi giudiziari contro la Barclays Bank che già si stanno istruendo e raccogliendo in tutte le sedi legali dell'associazione nelle varie città.

20 novembre 2007 · Patrizio Oliva

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su problema mutui: una denuncia dei consumatori. Clicca qui.

Stai leggendo Problema mutui: una denuncia dei consumatori Autore Patrizio Oliva Articolo pubblicato il giorno 20 novembre 2007 Ultima modifica effettuata il giorno 22 gennaio 2017 Classificato nella categoria attualità gossip politica del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 2 3

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


cerca