Vademecum sulla privacy nel marketing a tutela dei consumatori

Privacy e marketing: dal telefono al supermercato » Un vademecum a tutela dei consumatori

La privacy del cliente nel marketing, partendo dal supermercato fino alle vendite telefoniche: un utile vademecum a tutela dei consumatori. Alla base di ogni attività di impresa c'è la relazione positiva che un'azienda riesce a instaurare con la clientela, la qualità dei prodotti o servizi che offre, la possibilità [ ... leggi tutto » ]

Privacy e marketing nell'impresa

Nel momento in cui un'azienda si approccia al mercato deve decidere quale strategia adottare. Al di là delle questioni squisitamente tecniche e commerciali, la prima scelta che si trova davanti è quella di decidere se comportarsi come una società "amica del cliente" oppure no: se entrare nella sua vita [ ... leggi tutto » ]

Informativa e consenso al consumatore

L'approccio positivo di una società verso il consumatore comincia con l'informarlo in merito al trattamento dei dati personali. L'INTERESSATO, ovvero la persona a cui si riferiscono i dati (ad esempio il destinatario del messaggio promozionale, sia esso un cliente già acquisito o solo potenziale), deve essere informato dall'azienda, prima [ ... leggi tutto » ]

Finalità e disponibilità dei dati personali del consumatore sulla privacy

Una grande quantità di dati personali, dall'indirizzo di residenza al numero di telefono, sono liberamente accessibili a chiunque perché inseriti in registri pubblici (dal Pubblico Registro Automobilistico, alle liste elettorali e agli albi professionali) per finalità di interesse generale. Altre informazioni, come fotografie o indicazioni su preferenze e hobby, [ ... leggi tutto » ]

Privacy del consumatore: le differenze tra personal shopper e disturbatori

La profilazione di un utente - che si realizza monitorando, ad esempio, il comportamento di un consumatore al momento dell'acquisto o analizzando i suoi gusti, le abitudini e gli interessi - consente alle aziende di definire offerte mirate e puntuali. Questa attività di "personal shopper", di "aiutante agli acquisti", [ ... leggi tutto » ]

La ricerca del cliente e lo scambio dei dati

Le società sono alla continua ricerca di dati su nuovi potenziali clienti, magari accedendo a elenchi pub­blici o alle informazioni raccolte da altre imprese. A volte desiderano contattare i propri clienti per chiedere il consenso a ulteriori trattamenti sui loro dati personali. Spesso si scambiano e rivendono tali informazioni [ ... leggi tutto » ]

Le promozioni al telefono

Poche pratiche di marketing possono risultare fastidiose e invadenti come le telefonate indesiderate, spesso ricevute in orari sconvenienti, per proporre offerte relative a qualunque genere di prodotto e servizio, da contratti nel settore energetico all'acquisto di vini. La normativa del settore è stata di recente modifi­cata dal legislatore e [ ... leggi tutto » ]

La privacy del consumatore su internet

Internet offre straordinari strumenti di lavoro, di svago, di comunicazione: può anche essere il luogo vir­tuale dove conoscere e acquistare prodotti e servizi. Questo mondo digitale, però, non è privo di regole: le società devono rispettare i diritti degli utenti e le tutele previste dalla normativa sulla privacy. Il [ ... leggi tutto » ]

A chi deve rivolgersi il consumatore in caso di scorrettezze riscontrate nell'ambito della privacy

Le persone fisiche che subiscono spam o altre attività di marketing indesiderato possono rivolgersi al Garante presentando una SEGNALAZIONE (che può essere inviata via e-mail senza particolari formalità). Se intendono invece esercitare gli specifici diritti riconosciuti dal Codice della privacy (ad esempio diritto di accesso, di aggiornamento dei dati, [ ... leggi tutto » ]

Altre informazioni utili sulla privacy e le telefonate indesiderate

Un considerevole numero di segnalazioni ricevute dal Garante riguarda le cosiddette pratiche di "marke­ting selvaggio", condotte da società che non rispettano le regole in tema di promozioni telefoniche. L'Au­torità è intervenuta più volte per sanzionare chi non si attiene alla normativa, magari contattando persone che si sono già iscritte [ ... leggi tutto » ]