Sono previste aperture di nuovi sportelli EQUITALIA per servire meglio anche i contribuenti che hanno difficoltà a spostarsi?

A differenza degli uffici dell'agenzia delle entrate e degli istituti di previdenza, più numerosi sul territorio, quelli di Equitalia sono dislocati in aree più ampie. Sono previste aperture di nuovi sportelli per servire meglio anche i contribuenti che hanno difficoltà a spostarsi?

Grazie

Maria Bonaria Pellegrino, Cagliari

Equitalia persegue una strategia di multicanalità e già oggi è possibile effettuare pagamenti, oltre che ai nostri sportelli, presso Poste, Banche e in alcune realtà territoriali anche via web. Il nuovo Portale di gruppo, il cui lancio è previsto entro il 2008, costituirà inoltre un ulteriore canale di contatto per informazioni e pagamenti con il gruppo Equitalia.

Stiamo, inoltre, studiando ulteriori canali di pagamento che abbiano una sufficiente distribuzione sul territorio. Nello specifico, per quanto riguarda la situazione sportelli la rete Equitalia attiva sul territorio è oggi rappresentata da circa 400 sportelli. Nel 2008, proprio per far fronte alle esigenze dei cittadini, si prevede di attivarne altri 13 nelle province con più alta densità di popolazione.

Sono inoltre previsti dei trasferimenti di alcuni sportelli in aree a più alta popolazione e in prossimità di uffici dell'agenzia delle Entrate e dell'Inps, come nel caso del nuovo ufficio di Gallipoli aperto il 10 marzo.

Per porre una domanda sulla notifica, il pagamento e la dilazione della cartella esattoriale; sul pignoramento esattoriale, il fermo amministrativo e l'iscrizione ipotecaria; e su qualsiasi argomento correlato all'articolo, clicca qui.

19 ottobre 2008 · Paolo Rastelli

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su sono previste aperture di nuovi sportelli equitalia per servire meglio anche i contribuenti che hanno difficoltà a spostarsi?.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.