Prevenzione della frode nel credito al consumo [Commento 2]

  • karalis 28 agosto 2008 at 17:06

    Con la presente sono a chiedere se esiste una giurisprudenza relativa al furto d'idendità.
    Un familiare ne è stato vittima a più riprese con coinvolgimento di finanziarie e banche, è stata interessato un avvocato che ha depositato la relativa denuncia e presentato il conto.
    Si può chiedere un risarcimento nei confronti di chi ha concesso i finanziamenti per credito al consumo?
    Grazie

    Chi concede finanziamenti per credito al consumo è anch'esso vittima di frode per furto di identità.

    Quella che a mio parere può essere intrapresa è la strada della richiesta di risarcimento del danno per la mancata immediata cancellazione dei dati, relativi alla vittima di frode per furto di identità, dall'elenco dei cattivi pagatori.

    Qualora, ovviamente, sia stata inoltrata e non accolta tempestivamente, l'istanza di cancellazione corredata dalla denuncia contro ignoti presentata all'A.G.

1 2 3 4 5

Torna all'articolo