Prevenire il sovraindebitamento delle famiglie

Attenzione » il contenuto dell'articolo è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento in fondo alla pagina, oppure qui.

La famiglia è un soggetto economico e deve essere guidata come una azienda per quanto riguarda l'aspetto della gestione delle proprie risorse. Al pari di una azienda può capitare che essa debba affrontare nel tempo situazioni di difficoltà economica. Occorre individuare le cause dei momenti di criticità per poterli evitare in futuro. Una programmazione, seppure minima, dei flussi di denaro in entrata e in uscita può evitare spiacevoli sorprese.

E' quindi importante imparare ad amministrare consapevolmente le risorse disponibili, tenendo sotto controllo i costi della famiglia. Un valido strumento per gestire al meglio le risorse domestiche è il bilancio familiare, che consente di valutare la quantità delle spese sostenute e di stabilire quante se ne possono ancora sostenere: in sostanza come utilizzare razionalmente le risorse disponibili. Questo opuscolo illustra, in modo semplice e snello, le modalità per tenere sotto controllo i flussi finanziari della famiglia e fornisce inoltre informazioni utili nei rapporti con gli enti creditizi.

E' stato realizzato con il contributo tecnico di ADICONSUM e di CONFCONSUMATORI, che ringrazio per la loro collaborazione, e rappresenta un tassello importante nell'ambito delle attività a tutela del consumatore, che la legge ha affidato alle Camere di Commercio.

Per fare una domanda sul come prevenire il sovraindebitamento delle famiglie, sulle cause di sovraindebitamento, sul come uscire da una situazione di sovraindebitamento, sui debiti in generale, sull'usura e su tutti gli argomenti correlati clicca qui.

9 novembre 2007 · Loredana Pavolini

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.