Prestiti on line - la gestione dei rapporti con la clientela

In considerazione della frequenza delle anomalie rilevate nell'ambito del campione esaminato nonché delle segnalazioni pervenute da clienti e Associazioni dei consumatori, Bankitalia ha richiamato l'attenzione di tutti gli intermediari attivi nel comparto del credito ai consumatori anche su ulteriori profili di problematicità che attengono alle concrete modalità di conclusione dei contratti e alla gestione dei rapporti di credito, ivi inclusa l'eventuale fase "patologica" di tali finanziamenti.

Alcune Associazioni dei consumatori avevano infatti segnalato a Bankitalia talune criticità con riguardo all'informativa fornita ai clienti in occasione dell'offerta di prestiti finalizzati da parte delle banche e delle società finanziarie, anche nei casi in cui esse si avvalgono di intermediari del credito quali mediatori, agenti e fornitori di beni o prestatori di servizi (ad es., negozi o centri commerciali).

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

debiti origine conseguenze tutele
conseguenze dei debiti
recupero dei crediti
attività di recupero crediti
prestiti on line – pubblicità ingannevole, pratiche scorrette e comportamenti aggressivi nel recupero crediti

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su prestiti on line - la gestione dei rapporti con la clientela. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Altre info