Tipologie di prestiti per dipendenti privati

Nel paragrafo che segue, vediamo quali sono le tipologie di prestiti pensati esclusivamente per dipendenti privati.

Anche i dipendenti di ditte o aziende private possono fare richiesta di prestito a banche e finanziarie offrendo come garanzia il proprio stipendio.

I documenti richiesti per aprire le pratiche di istruttoria sono: il modello CUD (Certificazione Unica dei Redditi di lavoro dipendente) che certifica il proprio reddito mensile e la fotocopia di un documento d'identità.

Tra le soluzioni di prestito per i dipendenti privati si possono avere cessione del quinto, prestiti personali tradizionali, consolidamento debiti e delega stipendio.

La cessione del quinto rappresenta una modalità veloce e sicura, ma, a differenza di quanto avviene per i dipendenti pubblici, il datore di lavoro può anche non accettare questa tipologia di finanziamento.

5 luglio 2016 · Andrea Ricciardi

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su tipologie di prestiti per dipendenti privati.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.