Effettuare prestiti ad amici e parenti tramite un'ipoteca

Vi spieghiamo come poter effettuare prestiti ad amici e parenti tramite un contratto di ipoteca.

Per prestiti particolarmente elevati, il debitore può acconsentire a rilasciare un'ipoteca su un immobile di proprietà.

Il creditore, in questo modo, avrà un privilegio, rispetto ad eventuali altri creditori, sul bene ipotecato.

In pratica, il creditore è ugualmente obbligato a fare una causa per ottenere un ordine di pagamento da parte del giudice (causa durante la quale dovrà dimostrare il proprio diritto, con tutte le considerazioni che abbiamo appena fatto).

Ma, al momento del pignoramento, potrà mettere in vendita l'immobile ipotecato e sul ricavato sarà preferito ad eventuali altri creditori.

Inoltre, se il debitore vende la casa, l'ipoteca si trasferisce sul nuovo titolare.

11 ottobre 2016 · Gennaro Andele

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

debiti origine conseguenze tutele
origine dei debiti
contratti di prestito - microcredito - usura
contratti di prestito e di garanzia
prestiti a parenti o amici » un’utile guida su come comportarsi per evitare spiacevoli disguidi

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su effettuare prestiti ad amici e parenti tramite un'ipoteca. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info