prescrizione iva

Il problema è capire cosa si intende per ricevimento.

L'iva è del 92 e 93 notificata nel 1998 e poi mi arriva nel marzo del 2003 questo foglio con semplicemente scritto "comunicazione" che mi elenca i miei debiti verso equitalia, ma come detto prima non vedo scritto " raccomandata" oppure "notifica" quindi mi pare una semplice comunicazione nella quale mi si ricorda tali debiti e mi dicono che se voglio posso pagare solo il 25%. Non potendo ricordare se firmato o no tale comunicazione ,chiedevo appunto se questi inviti al condono tombale( si chiamava cosi?), visti che li han mandati a mezza italia eran raccomandate o come molti dicono solo semplici avvisi dei quali io potrei anche non aver mai saputo o ricevuto niente!

Non essendo normata la specificità della comunicazione o notifica del tentativo di adesione al condono presumo siano lettere comuni senza prova di ricezione e comunque gli atti interruttivi utilizzati sono è di norma l'intimazione di pagamento che permette anche l'inizio delle procedure esecutive e cautelari.

In definitiva io senza l'intimazione detta non mi starei tanto a preoccupare. Viceversa se dovesse arrivare tale documento sarebbe da decidere entro 60 gg. la possibilità di ricorso o rateazione del debito integrale.

Ovvio il ricorso dovrà essere intentato solo ed esclusivamente per vizi propri della procedura esattoriale.

17 febbraio 2011 · Simone di Saintjust

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.