Prescrizione e decadenza dei diritti – uno scadenzario per il debitore [Commento 2]

  • Mauro 6 dicembre 2008 at 14:46

    ricevetti un finanziamento dalla findomestic nell'anno 1992 x 60 rate ( cinque anni ) e le ultime 6 rate, per motivi economici, le pagavo in gruppi da due o tre bollettini con relative moratorie e interessi aggiuntivi, fui invitato a concludere in un'unica soluzione il restante capitale ( in vecchie lire, 600.000 c.ca ) io contestai, volendo proseguire in tal modo fino all'estinzione del debito, mi fu respinta la proposta e mi fermai così....dopo di ciò, ricevetti lettere intimatorie, ma mai ingiunzioni giuridiche, oggi 07-12-2008 ( sono passati 11 anni ) mi arriva una intimazione a pagamento con minaccia di azione giuridica, pensate, ben 2.037,00 + le spese giuridiche per l'atto, se non avessi pagato in buone, come si dice ....questa cifra parte da un capitale di, 600.00 Lire ( tradotto in euro, c.ca 300,00 ) siamo completamente nel tema Usura.....domanda ; per questo tipo di situazione quanti anni devono trascorrere per cadere in prescrizione, l'avvocato della recupero crediti Cierre, mi ha risposto che possono passare anche 20 anni, è vero ?

    grazie anticipatamente
    Mauro

1 2 3 4 20

Torna all'articolo