La prescrizione della cartella esattoriale originata da crediti erariali (irpef, iva, irap) è decennale

Pertanto, la prescrizione della cartella esattoriale è decennale

  1. qualora ci si trovi dinanzi ad una sentenza passata in giudicato (si veda l'articolo 2953 cc). In tal caso il termine di prescrizione muta da quello ordinario precedente (breve - quinquennale) - previsto per il singolo tributo - in quello decennale;
  2. quando la cartella esattoriale è emessa per la riscossione di crediti erariali;

Diversamente la notifica della cartella non fa altro che interrompere il precedente termine di prescrizione quinquennale il quale ricomincerà a decorrere dal giorno successivo a quello di notifica.

22 novembre 2012 · Marzia Ciunfrini

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la prescrizione della cartella esattoriale originata da crediti erariali (irpef, iva, irap) è decennale. Clicca qui.

Stai leggendo La prescrizione della cartella esattoriale originata da crediti erariali (irpef, iva, irap) è decennale Autore Marzia Ciunfrini Articolo pubblicato il giorno 22 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria cartelle esattoriali - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info