Cartella esattoriale originata da multe - va annullata se notificata oltre due anni dall'iscrizione a ruolo

La risposta del solerte funzionario mi lascia alquanto perplesso.

La norma di cui si discute voleva costringere gli agenti della riscossione (non solo Equitalia) ad accelerare le procedure di notifica delle cartelle esattoriali, fissando un tempo di decadenza biennale. La ratio era quella di evitare che un cittadino potesse vedersi notificata una cartella esattoriale per multa non pagata dopo un decennio.

E' pur vero che l'articolo 35-bis della legge finanziaria 2008 recita testualmente 35-bis. A decorrere dal 1º gennaio 2008 gli agenti della riscossione non possono svolgere attivita` finalizzate al recupero di somme, di spettanza comunale, iscritte in ruoli relativi a sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, numero 285, per i quali, alla data dell'acquisizione di cui al comma 7, la cartella di pagamento non era stata notificata entro due anni dalla consegna del ruolo»

Ma è anche vero che nel comma 7, a cui si riferisce il funzionario Equitalia, non si parla assolutamente di date.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cartella esattoriale originata da multe - va annullata se notificata oltre due anni dall'iscrizione a ruolo.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 2 3