Sanatoria Equitalia - Prescrizione d'ufficio delle cartelle esattoriali di importo non superiore a duemila euro rese esecutive entro il 31 dicembre 1999 [Commento 1]

  • morolto 8 gennaio 2013 at 16:24

    una cartella per contributi inps notificata correttamente nel 2000 e mai pagata dopo 10 anni si prescrive?ovviamente se non ci sono state altre notifiche.Grazie

    • Ludmilla Karadzic 8 gennaio 2013 at 16:37

      Equitalia ha sempre sostenuto la prescrizione decennale dalla notifica della cartella esattoriale per debiti di origine previdenziale, equiparando tale atto ad una sentenza definitiva, ex art. 2953 codice civile.

      Secondo i giudici del Tribunale di Catania, invece, la prescrizione dei contributi previdenziali è quinquennale e decorre dalla data di notifica della cartella esattoriale. Ciò è quanto emerge dalla lettura della sentenza n° 1412 pronunciata in data 29 marzo 2012.

      Per rispondere con certezza alla domanda sui termini di prescrizione di una cartella esattoriale originata dall'omesso o insufficiente pagamento di contributi previdenziali, dovremo attendere l'epilogo in Cassazione del ricorso di Equitalia avverso la decisione adottata dai giudici etnei.

      Per quanto la riguarda, invece, anche prendendo per buona la convinzione giuridica di Equitalia, la cartella dovrebbe ritenersi prescritta.

Torna all'articolo