Cartelle esattoriali e legge di stabilità 2013

Sanatoria Equitalia - Prescrizione d'ufficio delle cartelle esattoriali di importo non superiore a duemila euro rese esecutive entro il 31 dicembre 1999

La sanatoria riguarda debiti di qualsiasi natura: tributi, contributi INPS, multe, contravvenzioni stradali, sanzioni di vario genere, ecc. e verrà effettuata a partire dal 1° luglio 2013. Saranno annullate d'ufficio tutte le cartelle esattoriali per importi non superiori a 2 mila euro derivanti da ruoli resi esecutivi entro il [ ... leggi tutto » ]

Richiesta di sospensione della riscossione coattiva - un nuovo strumento di tutela dalle cartelle pazze

Dal 1° gennaio 2013 la legge di stabilità offre al cittadino un nuovo strumento di difesa dalle cartelle pazze. Il destinatario di una una cartella esattoriale, di un avviso di accertamento immediatamente esecutivo e/o di un atto di procedura cautelare/esecutiva, può presentare direttamente a Equitalia una dichiarazione per chiedere [ ... leggi tutto » ]

Per debiti non superiori a mille euro azioni esecutive solo dopo la comunicazione di dettaglio del ruolo della cartella esattoriale

La legge di stabilità 2013 prevede che, a partire dal 1° gennaio 2013, in tutti i casi di riscossione coattiva di debiti fino a 1000 euro, non si procede alle azioni cautelari ed esecutive prima del decorso di centoventi giorni dall'invio, mediante posta ordinaria, di una comunicazione contenente il [ ... leggi tutto » ]