Portabilità del mutuo – risarcimento al mutuatario per ritardi oltre i 30 giorni [Commento 10]

  • pasquale astorre 19 settembre 2009 at 12:54

    Vero!

    Qualora la pratica inerente la surroga del mutuo, ad opera della banca cedente, non viene perfezionata entro 30 giorni, a far data dalla richiesta del cliente, quest'ultimo avrà diritto ad un risarcimento pari all'1% del valore del mutuo, per ogni mese o frazione di mese di ritardo.

    Ad esempio, se il valore del mutuo è pari a 100.000 euro e la richiesta di surroga è avvenuta, da parte del cliente, l'1 luglio 2009 ma la banca cedente ha perfezionato la procedura il 5 agosto 2009, il cliente avrà diritto ad un risarcimento pari a 1.000 euro.

    L'unico problema è capire come farsi dare il giusto risarcimento dalla banca.

    Una rapina???

1 8 9 10 11 12 14

Torna all'articolo