Portabilità del mutuo – risarcimento al mutuatario per ritardi oltre i 30 giorni [Commento 1]

  • leone zampieri 30 giugno 2009 at 14:53

    Sanzioni in vista per la mancata portabilità del mutuo!

    Varato venerdì scorso il nuovo decreto fiscale penalizzerà gli istituti di credito che ostacolino la surroga . Secondo quanto previsto dal testo di legge (art. 10, comma 3) "nel caso in cui la surrogazione del mutuo non si perfezioni entro il termine di 30 giorni dalla data della richiesta da parte della banca cessionaria alla banca cedente dell'avvio delle procedure di collaborazione interbancarie ai fini dell'operazione di surrogazione, la banca cedente è comunque tenuta a risarcire il cliente in misura pari all'1% del valore del mutuo per ciascun mese o frazione di mese di ritardo".

    La "vecchia" banca viene quindi ritenuta responsabile nel caso di problemi nel trasloco del mutuo, anche se può "rivalersi sulla banca cessionaria nel caso il ritardo sia dovuto a quest'ultima".

    Cos'è la surroga?

    Inugurata con il Decreto Bersani la pratica della surroga ha vissuto diverse stagioni. Ad un'iniziale difficoltà di implementazione è seguita una fase di assestamento e dallo scorso giugno, da quando cioè è stata attivata la procedura automatica di colloquio tra le banche, sono oltre 30mila, secondo i dati Abi i risparmiatori che hanno traslocato con successo il proprio mutuo.

    I problemi sono ancora numerosi: dalle lungaggini burocratiche che rischiano di pregioudicare le originali condizioni favorevoli di mercato, ai problemi che sopraggiungono nel momento delicato dell'effettivo passaggio dalla vecchia alla nuova banca, passando per le spese a vario titolo che spuntano a sorpresa nella fase finale dell'accordo in barba al tanto sbandierato "costo zero".

    Con l'intervento governativo dovrebbe essere garantita una maggiore celerità nelle operazioni da parte delle banche, pena il versamento di una penale dell'1% (da chiarire se sia da calcolare sull'importo iniziale del mutuo o sul debito residuo al momento della richiesta di surroga) nel caso di ritardi oltre i 30 giorni.

1 2 3 14

Torna all'articolo