Rc auto: le compagnie dirette

Le compagnie dirette utilizzano come canali di vendita il proprio sito internet o il contatto telefonico avvalendosi di un call center.

Le più famose sono, per fare un esempio, direct line o genertel.

Per riconoscere un'impresa diretta regolare basta consultare gli elenchi indicati dell'Ivass.

Ok il risparmio, ma attenti a non sottovalutare alcuni aspetti.

Bisogna far attenzione a quanto scritto, e non scritto, nel sito web, alle condizioni contrattuali e seguire fase per fase il processo per concludere l'acquisto.

Qualunque sia la forma di vendita scelta, le compagnie dirette devono rispettare obblighi normativi (in particolare il Regolamento Isvap numero 34 del 19 marzo 2010) a tutela del consumatore.

Basta citare tra tutti il divieto di discriminazione, cioè non possono impedire a categorie di contraenti di acquistare la polizza RC auto (discriminandoli per sesso, nazionalità, luogo di residenza, etc).

Inoltre le imprese devono rispettare le seguenti regole, prima della conclusione del contratto:

  • il cliente deve poter scegliere di ricevere ed inviare la documentazione contrattuale in modo cartaceo o elettronico, senza oneri e può modificare la scelta;
  • l'impresa deve valutare l'adeguatezza del contratto offerto;
  • l'impresa deve fornire tutta la documentazione precontrattuale e contrattuale
  • entro 5 giorni dalla conclusione del contratto il cliente deve ricevere il contratto, ed il certificato e contrassegno in forma cartacea al domicilio del cliente

Se oltre la garanzia RC auto volessimo assicurare il veicolo con altre garanzie, dobbiamo fare attenzione al massimale ed alla presenza di eventuali franchigie, scoperture, risarcimento in forma specifica, in ogni garanzia accessoria.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca