Pignoramento vendita ed espropriazione della casa – la procedura esattoriale [Commento 1]

  • Anonimo 19 agosto 2010 at 13:12

    Buongiorno, ho un debito superiore alla soglia degli 8.000 e tempo fa ho chiesto una rateizzazione che sono riuscito ad ottemperare per meno della metà dell'importo. Adesso temo una procedura di esecuzione forzata e, avendo quattro anni e mezzo fa donato la casa a mio figlio, vorrei sapere se anche lui può essere soggetto ad esecuzione.

    • cocco bill 19 agosto 2010 at 14:05

      Salve Anonimo, e benvenuto fra i debitori terrorizzati per possibili azioni di revoca della donazione da parte del creditore e/o di esecuzione coattiva Il suo quesito andrebbe inserito nella sezione "debiti e sovraindebitamento" di questo forum.

      La registrazione al forum è da noi gradita, ma non è ovviamente necessaria per poter ottenere risposta.

      Lei potrà inserire il suo quesito e leggere la risposta dei consulenti anche come semplice ospite visitatore, non registrato.

      Tenga anche conto che - a causa del periodo "ferragostano" - dovrà pazientare un pò prima di ottenere risposta dai consulenti (che sono andati tutti in ferie ... naturalmente con pacchetti vacanza a pagamento rigorosamente rateale). Inoltre si ricordi di specificare se il "creditore" è Equitalia (esecuzione esattoriale) o se si tratta di una qualsiasi banca o finanziaria o società di recupero crediti.

1 2 3 5

Torna all'articolo